Vivere Bertonico – Il Nostro Viaggio verso un Futuro Migliore

Pensieri di fine campagna elettorale

La nostra campagna elettorale è giunta al termine, ed è stato un viaggio straordinario fatto di dialogo, confronto e un impegno costante per il bene di Bertonico. Voglio ringraziare di cuore tutte le persone che ci hanno supportato e hanno diffuso i nostri messaggi. Prima di tutto la mia famiglia e in particolare Elena, che non solo mi ha supportato materialmente e psicologicamente ma ha anche materialmente speso energie e tempo nella reggenza come Assessore a fianco di Angelo negli ultimi sei mesi, spendendosi per tutti noi bertonicensi.

In seconda battuta tutta la magnifica squadra di VIVERE BERTONICO a partire da Angelo Chiesa, il nostro candidato sindaco; persona di una correttezza morale e passione civile encomiabili.

Ho sentito molto forte il senso di comunità durante questa campagna. Stare in mezzo alla gente, ascoltare le loro storie, condividere esperienze e idee è stato davvero arricchente. Lo scambio sincero con tante persone mi ha fatto comprendere ancora di più quanto sia importante lavorare insieme per il bene comune. Questo contatto diretto con voi tutti mi ha dato una nuova energia e una profonda convinzione nel nostro progetto. Vedere la partecipazione attiva e il sostegno della comunità mi ha confermato che siamo sulla strada giusta e che insieme possiamo davvero fare la differenza, a prescindere da quale risultato uscirà dalle urne dopo le elezioni ormai imminenti.

Ci sono stati anche momenti bui e duri da digerire durante questo percorso. Cose che abbiamo affrontato, situazioni che affronteremo. Le difficoltà non sono mancate, ma non hanno mai sopito la nostra voglia di andare avanti fino alla fine. Anzi, ogni ostacolo superato ci ha resi più forti e determinati a raggiungere i nostri obiettivi.

Abbiamo messo al centro della nostra campagna temi cruciali come l’ambiente, proponendo soluzioni concrete per la tutela del territorio e uno sviluppo sostenibile. Abbiamo parlato di innovazione, cercando di rendere i servizi più efficienti e accessibili grazie alle nuove tecnologie. Non abbiamo dimenticato il welfare, con iniziative per supportare famiglie, anziani e persone in difficoltà, creando una rete di supporto solida e inclusiva. E, naturalmente, la scuola, fondamentale per il futuro, con progetti per migliorare le infrastrutture e programmi educativi innovativi.

Tanti i temi, tante le sfide ma ora è il momento di fare un ultimo passo importante: vi invito a votare per Vivere Bertonico l’8 e il 9 giugno. Ogni voto è un passo verso un futuro migliore per tutti noi.

“We made a promise we swore we’d always remember: No retreat, baby, no surrender.” –

Bruce Springsteen

(“Abbiamo fatto una promessa che abbiamo giurato di ricordare per sempre: nessuna ritirata, piccola, nessuna resa.”)

Grazie di cuore a tutti.

Paolo Bianchi, candidato al consiglio

Lascia un commento